Copriscarpe in PP - Confezione da 100...

Copriscarpe in PP - Confezione da 100 pezzi

Copriscarpe igienici in PP, indumenti di protezione per evitare la contaminazione degli ambienti

Copriscarpe monouso in PP - polipropilene non tessuto garantiscono maggiore igiene ed evitano la contaminazione degli ambienti.  

  • Senza cuciture sotto al piede
  • Apertura massima: 300 mm
  • Monouso
  • Taglia unica
  • Fabbricati e confezionati sottovuoto in un ambiente rigorosamente pulito.

CONTENUTO DELLA CONFEZIONE: 100 COPRISCARPE in PP

GEA-DPI-CSP-1134-VWRI113-8280
34,00 €

 
  • Materiale: polipropilene non tessuto (PP)
  • Densità: 40 g/m2
  • Colore: bianco
  • Taglia: unica
  • Lunghezza: 40 cm +/- 1,5 cm
  • Altezza: 18 cm +/- 1,5 cm
  • Apertura allungata: 30 cm +/- 2,5 cm
  • Apertura rilassata: 12 cm +/- 1,5 cm
  • Spessore del materiale: 6,0 mil +/- 0,5 mils
  • Resistenza alla trazione: MD> 75N / 5cm;   CD> 45N / 5 cm
  • Allungamento definitivo: > 30%

I copriscarpe monouso in PP proteggono il lavoratore da sporco e fluidi, garantiscono maggiore igiene negli ambienti, sia quelli lavorativi che quelli domestici. Le protezioni per le scarpe impediscono che il pavimento diventi ricettacolo di sporcizia, batteri ed elementi vari che non solo possono sporcare ma potrebbero anche entrare in contatto con l’aria e la pelle e causare danni alla salute dell’uomo.

Come utilizzare il copriscarpe:

  • Indossare i copriscarpe prima di entrare nel luogo in cui sono richiesti.
  • Allargare  l’elastico
  • Inserire la scarpa al suo interno
  • Assicurarsi che la scarpa sia coperta
  • Rimuvore e successivamente smaltire il copriscarpe dopo averlo utilizzato.

Grazie all’utilizzo di copriscarpe monouso in PP si limitano i rischi di contaminazioni incrociate degli ambienti. I copriscarpe infatti vengono utilizzati in tutti quei settori dove, o per l’attività svolta o per la tipologia di ambiente, può accadere che siano presenti degli agenti contaminanti, i quali a contatto diretto con la suola della scarpa possono essere trasportati da un posto all’altro.

Alcuni esempi di settori:

  • Nel settore alimentare possono esserci cibi contaminati da agenti patogeni i quali, attraverso le mani, le attrezzature e gli utensili, possono contaminare non solo altri alimenti ma anche l’ambiente in cui si trovano.

  • Nel settore ospedaliero – sanitario, il personale viene a contatto con liquidi corporei, sangue e agenti patogeni. Indossare copriscarpe monouso evita la contaminazione della scarpa che indossa l’addetto e che i patogeni vengano, per esempio, trasferiti all’ambiente domestico. Oppure, in determinati reparti come per esempio la terapia intensiva, essendo le scarpe un veicolo di batteri, sporcizia, elementi chimici e perfino fertilizzanti, è necessario indossarli per non contaminare il reparto.

  • Nel campo della sanificazione ambientale, l’operatore specializzato che esegue l’intervento di disinfezione, è potenzialmente a rischio di contatto con agenti patogeni che si trovano nella struttura da sanificare. Il copriscarpe monouso evita i rischi che questi agenti patogeni passino da una struttura ad un'altra (quella che dovrà essere sanificata in seguito nell'arco della stessa giornata). 

Spedizioni Nazionali
e Internazionali


Pagamenti
Sicuri


Certificazioni

Prodotti Correlati